Le Feste mi deprimono

Le Feste mi deprimono

Sta per arrivare Natale. Siamo tutti più buoni… e più depressi.

Il Natale in particolare, tra tutti i momenti di festa, è quello che per antonomasia è il periodo simbolo di felicità, di spensieratezza, di bontà, di calore familiare.

Fin da bambini impariamo a vivere il Natale come momento in cui bisogna esser felici, al punto che mai come in questa giornata si viene ripresi per aver espresso un’insoddisfazione o un malcontento.

Si può quindi venire a creare una sorta di paradosso nel quale chi già soffre per qualche problema, rischia di sentirsi in colpa per non esser felice quando invece dovrebbe.

Alla consueta ansia e preoccupazione per le questioni quotidiane, si può infatti sommare la tristezza ed il senso di colpa per non essere “abbastanza felici e sereni quanto lo sono gli altri.” Inoltre, la fine dell’anno è inevitabilmente un momento di valutazione, in cui tiriamo le somme di ciò che è stato l’anno appena trascorso e in base a tali valutazioni proveremo un sentimento più o meno positivo o negativo.

Cosa accade? Una parte della nostra psiche è condizionata da molti anni in maniera massiccia (consapevolmente o meno) e per tale motivo, se non siamo felici a Natale qualcosa dentro di noi ci risuona in modo sgradevole, ci fa sentire inadeguati e “fuori dal coro”.

Un senso di solitudine che naturalmente può incidere in modo vizioso sulla nostra stabilità emotiva. In più le festività rappresentano una pausa dalla routine quotidiana e dalle abitudini. Invece di viverla come un’occasione per rilassarsi e recuperare, nel momento in cui si interrompe la frenesia quotidiana può capitare che riaffiorino i problemi e le difficoltà fino a quel momento apparentemente gestiti o ignorati.

E in ultima analisi, le festività natalizie rimandano sempre ad un momento passato in cui il gioco, la magia, la serenità erano sicuramente protagoniste della nostra vita da bambini.

Ed il confronto con il momento presente può far pensare che i rituali natalizi abbiano perso di valore. I rimedi a questa depressione potrebbero essere: non lasciate le abitudini che avete nel quotidiano (sport, yoga, meditazione…), focalizzatevi su quello che avete, evitate di pensare di dover essere felici a tutti i costi, se proprio siete soli fate del bene agli altri.

Leave a Reply

Your email address will not be published.